Come funziona la tua mente?

apprendimento

La risposta è un po’ storia del nostro brand!

Studi e non ricordi?

Hai troppo materiale da studiare?

Tuo figlio/a non memorizza ciò che studia e non sai come aiutarlo/a?

Ti sarai certamente posto queste domande di fronte alle difficoltà che imparare nuove cose comporta.

Oggi siamo nel bel mezzo di una fase di grande cambiamento e presa di coscienza dell’importanza dell’apprendimento e dell’educazione, in cui tutti ci chiediamo quali siano le strategie vincenti per il raggiungimento degli obiettivi. Tante sono le opinioni e le teorie, tuttavia, la scienza ci ha fornito una spiegazione molto valida e sufficiente per comprendere quale sia la strada giusta e che percorso intraprendere per imparare nuove cose in modo facile ed efficace.

Di cosa si tratta?

Ciò che scoprirai leggendo questo articolo è molto semplice, qualcosa che rappresenta le radici del nostro marchio e la nostra politica educativa: le fasi dell’apprendimento.

Ogni nostro cambiamento, ogni nuova competenza da acquisire attraversa quattro fasi, di cui forse non sei siamo consapevole. Conoscere i processi che avvengono nella tua mente durante l’apprendimento ti consentirà di imparare qualunque cosa in maniera facile ed efficace.

Continua a leggere e scoprirai di cosa si tratta!

The Four Stages of Competence, la teoria sviluppata dalla Gordon Training International, l’organizzazione californiana erede del grande Thomas Gordon, psicologo statunitense e pioniere degli studi sulla comunicazione, ci ha fornito un modello per l’apprendimento, grazie al quale puoi identificare i tuoi bisogni, stabilire obiettivi a essi relativi e realizzarli.

Quali sono, dunque, queste 4 fasi?

La prima fase, quella dell’Unconscious incompetence, che potremmo definire come la fase dell’ignoranza, è quel momento in cui, con estrema serenità, non sei consapevole e ignori, appunto, la totale assenza di una determinata competenza. Hai presente un bambino che non sappia ancora camminare? Credi che per lui sia un problema? No, gattona serenamente senza domandarsi perché: in altre parole, non sa di non sapere, al contrario di quanto diceva il caro Socrate.

Segue poi la fase della Conscious incompetence, l’incompetenza conscia, il famoso so di non sapere, che oltre a essere segno di grande umiltà, in realtà rappresenta un importante traguardo, poiché ti mette nella condizione di crescere.

Hai mai provato sensazioni di grande sofferenza, senso di inadeguatezza che ti attanaglia e ansia di non potercela fare?
Si tratta esattamente di questo!

Malgrado questa fase sia apparentemente negativa, è il momento del cambiamento, il momento in cui ti scatta l’adrenalinica fase di produttività e carica di energia, che ti guida in un percorso di crescita esponenziale.

Eh sì… la fai facile…

Ecco che subentra la terza fase, quella della Conscious competence, la competenza conscia, durante la quale, con impegno e dedizione, concentrazione e allenamento, scopri finalmente di sapere e di saper fare, anche se hai ancora bisogno di una sorta di guida per poterlo fare. È il momento in cui, dopo aver finalmente superato l’esame per il conseguimento della patente di guida, entri in macchina e ripeti a te stesso: “Bene, ora metto la cinta, posiziono lo specchietto retrovisore, mani alle dieci e dieci, inserisco la marcia…” e così via; hai ancora bisogno di riflettere e ragionare consciamente su ciò che ti è richiesto di fare, poiché la competenza acquisita, non è ancora automatica.

Ecco, ricorda: ti è mai capitato di ascoltare la musica o fumare una sigaretta alla guida o, se sei una donna, di cercare il rossetto nella borsa mentre tenti di parcheggiare, urlando al telefono al tuo partner cosa comprare al supermercato?

Esatto, questa è la meravigliosa fase finale! La mitica Unconscious competence, quella grazie alla quale svolgi le tue azioni in maniera del tutto automatica: la competenza è ora parte di te e non ricordi neanche più di averla, un esatto specchio di ciò che eri in principio, quando, durante la fase dell’incompetenza inconscia, non sapevi neanche dell’esistenza di tale competenza.

Comprendere che questo è un percorso obbligato attraverso il quale devi necessariamente passare per raggiungere il tuo obiettivo di crescita, ti permette di stabilire un piano d’azione grazie al quale nessun ostacolo potrà fermarti.

Ecco perché il 4 è il numero preferito di Learn For: four stages of competences, for learning!

CLICCA SULL’ICONA VERDE PER SCRIVERCI SU WHATSAPP
oppure
CHIAMACI AL NUMERO
3512132132
oppure 
COMPILA QUI IL NOSTRO FORM DI CONTATTO!

3 commenti su “Come funziona la tua mente?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button

Un MESE DI INGLESE in offerta! SOLO fino al 30/10!

X